Netflix cancella Iron Fist

Regolare Commento Stampare

Nonostante il notevole miglioramento, alla fine Netflix ha deciso di cancellare la serie che non otterrà una terza stagione e la stessa piattaforma, in unine con il gigante dei fumetti, lo hanno annunciato in una nota congiunta: "Marvel's Iron Fist non tornerà per la terza stagione su Netflix". È stato infatti annunciato ufficialmente che una terza stagione non vedrà mai la luce. Tutti alla Marvel Television e Netflix sono orgogliosi della serie e grati per tutto il duro lavoro del nostro cast, troupe e showrunner.

Evidentemente però, Iron Fist non ha soddisfatto gli standard dei due colossi e soprattutto non è stata in grado di riscuotere il successo di pubblico sperato. Dopo la notizia, Jones ha commentato su Instagram la cancellazione della serie che lo vedeva protagonista.

L'ultimo episodio della stagione due di Marvel's Iron Fist, intitolato A Duel of Iron si concludeva, come è (purtroppo) d'obbligo con un doppio cliffhanger: Colleen Wing (Jessica Henwick) diventava la nuova Iron Fist e brandiva una katana luminescente, ma Danny Rand (Finn Jones) non era da meno, mostrando entrambe le mani (e le pistole che impugnava) diventare luminose mentre in giro per il mondo insieme a Ward Meachum (Tom Pelphrey) cercava un certo Orson Randall, ovvero uno dei precedenti Iron Fist.

"Nutro amore e rispetto per tutti coloro che sono stati coinvolti nelle due stagioni dello show. Mentre la serie su Netflix è finita, l'immortale Iron Fist vivrà".

L'ultima possibilità è che la serie possa migrare sul futuro canale online della Disney, rimanendo però isolata dalle altre quattro, che continuerebbero il loro percorso su Netflix.

Al momento, una migrazione delle altre tre serie Marvel che si sono evolute dal lucroso accordo del 2013 tra Disney e Netflix non è nei programmi.

È quindi molto probabile in base alle dichiarazioni che rivedremo comunque l'immortale Iron Fist in una serie tv in team up con Luke Cage o nella possibile seconda stagione di The Defenders.