UE, Meloni a Junker: "Sovranisti e populisti vinceranno grazie a Te"

Regolare Commento Stampare

Per l'incontro, ha detto la portavoce, era stato lasciato uno "spazio di trenta minuti, ed invece è durato oltre un'ora e questo prova quanta attenzione e amore Juncker ha per l'Italia".

Il portavoce capo della Commissione, Margaritis Schinas, ha poi confermato che la vicenda Regeni è stata al centro del colloquio tra Juncker e Fico, i quali hanno "ricordato la necessità che le autorità egiziane cooperino pienamente con le autorità italiane per chiarire le circostanze riguardanti la tragica morte di Giulio Regeni".

"Dico sempre ai rappresentanti delle famiglie politiche tradizionali - ha aggiunto - che non devono seguire i populisti".

Alla domanda se i suoi passi di danza fossero da considerare un'imitazione del primo ministro della Gran Bretagna, Juncker ha risposto: "Sì". Lui però all'Ansa chiarisce che si è trattato di "un complimento" nei confronti di Theresa May.

L'Italia troppo spesso è stata lasciata sola dall'Europa, così è successo anche nei rapporti con l'Egitto di fronte alla tortura e all'uccisione di un nostro ricercatore, di un ricercatore europeo. Lo dice il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, ospite della Settimana Europea delle Regioni e delle Città, a Bruxelles.

"E' stata una discussione utile su questioni di interesse comune, sia per l'Italia che per l'Ue". Il presidente della Commissione, ha concluso Schinas, "ha reiterato con Fico che resta al fianco del governo italiano per aiutare a stabilire la verità".