Striscia La Notizia, aggredita l’inviata Sophia Petyx: ricoverata in ospedale

Regolare Commento Stampare

Stefania Petyx aggredita a Palermo. È quello che è successo a Stefania Petyx, l'inviata di Striscia la Notizia che con la sua troupe stava documentando l'occupazione di un palazzo in via Giuseppe Savagnone a Palermo.

"Poco dopo essere entrati nella struttura siamo stati raggiunti da calci e pugni".

Sono stati aggrediti mentre stavano registrando un servizio su un immobile occupato dagli abusivi.

Gli inviati di Striscia, rientrati nell'auto blindata per ripararsi dagli aggressori, vedevano il tetto della vettura venire sfondato da un pesante blocco di cemento lanciato da un piano alto di una casa. Stefania Petyx è stata trasportata in ambulanza all'ospedale. La giornalista è stata "accolta" con secchiate d'acqua e bastonate: solo l'intervento delle forze dell'ordine ha ristabilito la normalità. Nonostante il tempestivo intervento, l'aggressione è proseguita e un operatore è stato anche inseguito dagli abusivi che avevano intenzione di picchiarlo e mandalo in ospedale. Il servizio e le immagini dell'aggressione, come fa sapere il tg satirico sul proprio sito web, "saranno mandate nei prossimi giorni in onda per documentare la situazione denunciata dall'inviata". L'inviata è una professionista che non è usa aggressività, quindi si tratta di un'aggressione più che gratuita.