Fabrizio Corona, rivelazione choc: "Rischio di essere ammazzato"

Regolare Commento Stampare

L'attenzione dell'intera intervista a Fabrizio Corona si è focalizzata soprattutto sui rapporti che in passato hanno caratterizzato la relazione tra l'ex paparazzo e Lele Mora.

L'ex compagno dell'attuale concorrente del Grande Fratello Vip 3, Silvia Provvedi, ha ricordato: "Quando scoppiò il primo Ruby, mi vennero a rubare all'interno dell'ufficio tutti gli archivi fotografici, perché si era sparsa la voce che io fossi l'unico ad avere le immagini del famoso Bunga bunga, di ciò che era successo all'interno". "Quando poi diventi il numero uno in quel mestiere, ti arriva di tutto". Corona potremmo trovarcelo in politica: a domanda di Gomez "Ha detto che prima o poi farà politica" lui infatti ha prontamente risposto: "Mi piacerebbe molto". "Ma senta, effettivamente lei aveva un archivio di foto non pubblicate?", "Assolutamente!" E sulla relazione con l'agente, dichiara: "A Mora non gli piacciono i ragazzi omosessuali". Perché in quel momento aveva le mani ovunque. Se i siti d'informazione e i giornali sostengono che Mediaset punti ad ospitare l'ex re dei paparazzi per risollevare gli ascolti, lui prende le distanze dal reality con alcune dichiarazioni che ha rilasciato a "Spy" in questi giorni. Nel mio cuore c'è spazio solo per Nina Moric e Belen Rodriguez", precisando che nella sua vita ha amato e ama ancora solo due donne: "Nina Moric, madre di suo figlio Carlos, e Belen Rodriguez, oggi sua amica. È differente. Gli piacciono i ragazzi eterosessuali. "No, perché noi la stampa la governavamo", risponde Corona. "Quindi che rapporto avevate?", ribadisce il giornalista.

"Con le ragazze più giovani che ho frequentato non ho mai avuto un vero dialogo perché sono tutte abbastanza prive di contenuti, pensano tutte a fare le influencer".