Spalletti: "Inter, dai tutto. Il Psv duro come Van Bommel"

Regolare Commento Stampare

Spalletti ha solo un risultato in mente: 'Non faccio mai calcoli sui risultati perché questo modo di ragionare ti mette in imbarazzo di fronte alla squadra, perché trasmetti timore e poca fiducia. Quando giochi qui ti devi sempre interrogare se meriti di indossare questa maglia. Il campionato olandese è allenante, giocano bene a calcio. E la sua squadra lotta e noi dobbiamo essere bravi a sfruttare i piccoli spazi dove la palla va fatta girare in velocità e devi trovare le soluzioni sfiorandola. Continua Spalletti: "Loro hanno diverse qualità, sono forti fisicamente, hanno individualità importanti, hanno la capacità di impattare bene ogni momento della partita, si vede che la squadra è allenata da uno come Van Bommel, perché riflette il suo carattere da giocatore".

Noi dobbiamo fare una partita attenta e dobbiamo provare a mettere in campo le nostre qualità. Noi abbiamo giocato molto bene nella stagione, ma la finale di Champions è stata la peggiore di tutta l'annata purtroppo. E contro l'Ajax ci siamo confermati disputando una bella partita.

LA DIFESA - Dal tecnico ai due totem della difesa, Stefan De Vrij e Samir Handanovic. L'olandese gioca quasi in casa (e 27 tra familiari e amici saranno domani sulle tribune) anche se al Philips Stadion ha vissuto una pagina nerissima, perdendo 10-0 con il suo Feyenoord: "L'ho detto ai miei compagni?" Alcuni lo sapevano ma non vado a raccontare in giro di quella partita, è una delle cose più brutte della mia carriera. Serve infatti la continuità anche in Europa dopo la vittoria ottenuta in extremis all'esordio contro il Tottenham, ma soprattutto in vista del doppio confronto contro il Barcellona.

Per invertire questa tendenza serviranno i goal di Mauro Icardi, sbloccatosi finalmente sia in Champions che in campionato e reduce dal turno di riposo avuto per Inter-Cagliari, dove non sono scesi in campo nemmeno Skriniar e Asamoah.

Vigilia della sfida di Champions contro il PSV e l'Inter punta a fare punti per alimentare le proprie chance di passare il girone. Il Psv è forte, pressa bene, non c'è soltanto Lozano.