Francia, il ministro dell'Interno presenta le dimissioni: Macron le rifiuta

Regolare Commento Stampare

L'altro, invece, è un ex galeotto finito dentro per rapina, appena uscito di prigione.

Il presidente francese ha replicato raccontando in quali circostanze la foto è stata scattata.

Le polemiche sulle foto di Emmanuel Macron. La Francia certamente non merita questo.

In serata è arrivata la risposta di Macron durante un incontro con la stampa.

Scoppiato un violento temporale, il presidente della Repubblica francese ha trovato riparo in un edificio in cui ha incontrato l'ex galeotto e il suo amico. Di fronte a questi attacchi, Collomb ha preferito andarsene subito "per non nuocere al governo", ma Macron gli ha rinnovato la fiducia.

Ora nel mirino c'è una foto in particolare, diffusa anche da Marine Le Pen, contro cui Macron si era scontrato alle Presidenziali.

PARIGI Il numero due del governo francese aveva già annunciato due settimane fa che avrebbe lasciato l'incarico dopo le europee del 2019, poi non è stato più nella pelle e ieri sera è andato da Macron per rassegnare le dimissioni immediate.

Dicono ora sui social del Presidente: "Quasi nulla è rimasto. Io sono il presidente della Repubblica, e non lascerò il popolo a nessuno".

Nonostante tutto, però, il presidente francese ha da poco toccato il fondo in quanto a consensi: solo il 32% dei francesi approva il suo operato.

C'è un ragazzo che fa il dito medio, a petto nudo.