Inter-Cagliari 2-0: Lautaro Martinez-gol, Spalletti è terzo

Regolare Commento Stampare

"Spalletti non è totalmente soddisfatto di Nainggolan, vuole che faccia di più perché è un giocatore che lui ha allenato e sa quanto può fare". Lautaro e Icardi insieme? "Abbiamo perso qualche volta in palleggio e concesso palloni banali, secondo me non sta bene venirlo sempre a dire, vedo che si ripete per questo meglio passarci sopra e andare avanti. Una vittoria importante per la classifica". Noi siamo dell'Inter e dobbiamo fare di tutto per far vincere l'Inter, siamo stati scelti per riportare l'Inter in una parte importante della classifica, perchè questa è una delle squadre più amate del mondo. Voglio ricordarmi per l'impronta nell'impegno che ho messo dentro questa società.Una delle cose più importanti, l'altra è avere la possibilità di poter disporre di questi calciatori. L'infortunio del Toro ha tagliato le gambe ad altri esperimenti ma il gol al Cagliari potrebbe avere cambiato i giochi: "magari Luciano, tra un po', si inventerà davvero la formula magica per farli volare insieme". I titolari non sono ancora stati selezionati al 100%, specie nel reparto avanzato, e la decisione del tecnico di rimescolare le carte in maniera così incisiva come quella di sabato sera ha avuto gli esiti sperati. Una rete che mette a tacere da subito ogni velleità dei sardi che si presentano a San Siro con un foltissimo centrocampo a 5 a copertura di una difesa a tre.

"Ho paura che la Juve dopo la vittoria contro il Napoli prenda ancora più consapevolezza e stia ancora più tranquilla". Il campionato però è lungo, anche se hanno una rosa fortissima che viene gestita ottimamente da Allegri.