Dieta antinfiammatoria fa vivere più a lungo. DIETA RIDUCE L'INFIAMMAZIONE!

Regolare Commento Stampare

Si parla di un regime alimentare che privilegia cibi con un'azione che si possono considerare anti-infiammatori.

Dieta antinfiammatoria cosa non si mangia: i cibi che alimentano infiammazioni. Dobbiamo anche abbandonare tutta una serie di ingredienti che, invece, potrebbero accorciare notevolmente la nostra esistenza, come confermato da questo studio pubblicato sul Journal of Internal Medicine e realizzato dall'Università di scienze della vita di Varsavia, dal Karolinska Institutet, dal Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle e dall'Università di Uppsala. Un elevato livello di glicemia nel sangue, soprattutto in gravidanza, può portare allo sviluppo di diabete gestazionale, un problema temporaneo, dicono gli esperti, che riguarda più di una donna su 15, dovuto ai cambiamenti metabolici della maternità il quale, se non opportunamente controllato, può avere ripercussioni sul nascituro come un elevato peso alla nascita o una bassa glicemia (ipoglicemia). Sono stati incrociati anche i dati di altre ricerche e sono state tratte le seguenti conclusioni: una dieta a basso oppure alto contenuto di carboidrati è associata ad un tasso di mortalità elevato. Tra chi ha seguito una dieta anti-infiammatoria è stato registrato un rischio inferiore di morte per tutte le cause del 18 percento, mentre è stato evidenziato un rischio ridotto di mortalità del 20 percento per malattie dell'apparato cardiovascolare e del 13 percento per cancro.

Frutta, verdura, tè, caffè, pane integrale, cereali per la colazione, formaggio magro, olio d'oliva e olio di colza, noci, cioccolato e quantità moderate di vino rosso e birra. Dunque: carne rossa, patatine fritte, junk food e bevande analcoliche zuccherate.

Gli aspetti positivi di questa dieta sembrano non essere finiti: è emerso che i fumatori che hanno partecipato allo studio seguendo questa dieta, abbiano avuto migliori benefici rispetto ai non fumatori che hanno conservato le loro solite abitudini.