Gossip: Fabrizio Corona contro Fedez durante la messa in onda de 'L'intervista'

Regolare Commento Stampare

L'ex re dei paparazzi infatti, comodamente seduto sul divano di casa sua, non ha certo risparmiato critiche al rapper durante la sua apparizione in televisione ieri sera.

Nonostante i tanti impegni che lo tengono occupato su più fronti, Fedez ha detto sì a L'Intervista di Maurizio Costanzo con cui ha fatto quattro chiacchiere e riflettuto su temi fondamentali per ogni essere umano: l'amore, la famiglia e l'amicizia in primis.

Costanzo: Da quello che dici mi sembra che sia bello il rapporto con i tuoi genitori...

"Cosa è successo?" ha chiesto Costanzo. Tu non vai a fare l'intervista dicendo di questo non parlo, di questo non parlo.

"Tutto quello che volevamo sapere era Fedez con Rovazzi, J-Ax e Marracash".

"Sto guardando L'Intervista. Il titolo di questo programma è L'Intervista, significa che uno va a fare un'intervista. Non può essere che un ospite vada a L'intervista e non faccia una vera intervista"- questo il simpatico giro di parole con le quali il 40enne ha iniziato ad inveire contro il marito della Ferragni. In realtà all'inizio di agosto si erano già avuti sentori dello strappo definitivo con l'uscita di J-Ax dalla Newtopia, l'etichetta che aveva creato proprio con Fedez anni fa.

Solo qualche giorno fa, l'artista ha dichiarato di aver scritto una canzone per suo figlio Leone, che presto potrebbe trasformare in un singolo da rilasciare prima del ritorno sul mercato con il nuovo disco di inediti e da solista, dopo l'esperienza con J-Ax in Comunisti col Rolex che ha concluso allo Stadio San Siro il 1° giugno scorso alla presenza di oltre 75000 persone.

Fedez: Da piccolo avevo delle convinzioni, degli ideali... inevitabilmente sono diventato ciò che ho sempre odiato... appartenendo a classi subalterne e affrontando anche tematiche sociali... venivo da una estrazione fortemente connotata politicamente... però, inevitabilmente, il mio imborghesimento artistico e personale mi ha fatto diventare un po' una contraddizione vivente. E tutto quello che mi è successo nella mia vita, forse, non mi ha insegnato niente.