Gp Singapore, Hamilton: gare difficili, vantaggio non conta

Regolare Commento Stampare

Nel corso della conferenza stampa che anticipa il weekend del Gran Premio di Singapore, Lewis Hamilton ha avuto modo di parlare anche della sua distrazione e della sfilata di moda a Shanghai a cui ha partecipato negli ultimi giorni: "Quando le gare finiscono spengo l'interruttore e cerco di fare altre cose", ha spiegato dopo la sollecitazione dei giornalisti. Quello di Singapore è un circuito abbastanza difficile per i piloti.

In occasione di questo Gran Premio, la trasmissione in diretta è affidata in esclusiva a Sky Sport F1.

Gara finita per Verstappen e Raikkonen, mentre la monoposto di Vettel inizia a perdere olio che finisce sugli pneumatici posteriori.

Per quanto riguarda i set di mescole scelti da ciascun team, la Mercedes è stata piuttosto conservativa, con soli 6 treni di hypersoft a disposizione sia di Hamilton che di Bottas; stesse decisioni anche per il resto delle mescole, con tre set di soft e quattro di ultrasoft per entrambi i piloti. Lewis Hamilton si presenta al Gran Premio di Singapore con 30 punti di vantaggio su Vettel, un'enormita' rispetto ai 3 punti di un anno fa.

Proprio durante le sosta al box Ferrari accade dell'incredibile: Massa riparte con boccone della benzina ancora agganciata alla vettura, i meccanici iniziano a rincorrerlo per la pit-lane, uno di loro rimarrà ferito e Felipe sarà costretto a ripartire ultimo vedendo così sfumare le speranze per il titolo iridato.

Lo scorso anno Sebastian Vettel ha ottenuto il nuovo record del tracciato in qualifica. Al Marina Bay Street Circuit andrà in scena la classica 'race night' tra le luci ed i colori della città che forniranno la cornice perfetta per una gara importante per il proseguo del campionato. Domenica 16 settembre, il Gran Premio di Singapore scatterà alle ore 14.10 sul canale di Formula 1 di Sky, mentre su TV8 sarà proposta la differita integrale a partire dalle ore 21.15.