Bologna, un’altra sconfitta: a far festa questa volta è l’Inter

Regolare Commento Stampare

A disp.: Pirana, Santurro, Calabresi, Gonzalez, Mbaye, Nagy, Svanberg, Valencia, Krejci. L'ipotesi più valida al momento vede infatti Perisic e Politano usati al fianco del bomber argentino, ma la panca è ben lunga. Tant'è vero che Spalletti ha annullato il giorno di riposo in programma lunedì scorso. Per l'Inter di Spalletti ecco la coppia di fronte alla difesa composta da Vecino e Brozovic, mentre potrebbe fare il suo ingresso da titolare con la maglia nerazzurra Radja Nainggolan, tra i colpi di mercato più grossi del club milanese questa estate. Spalletti respira dopo un inizio di stagione molto deludente.

Uno degli anticipi della terza giornata del campionato italiano vedrà affrontarsi allo stadio Dall'Ara di Bologna la squadra di Filippo Inzaghi e l'Inter, alle ore 18 di domani, sabato 1° settembre. Due squadre a caccia di riscatto: siamo solo all'inizio, ma i punti racimolati qui saranno già importanti. Diamo dunque un'occhiata alle informazioni su come vedere Bologna-Inter in streaming ed in diretta tv. Inzaghi invece conferma Santander insieme con Falcinelli. Non è tutto ovviamente, perché la gara sarà disponibile in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOS, Android e Windows Mobile direttamente tramite l'app Sky Go e - per chi avesse sottoscritto abbonamento - su NOW TV (su dispositivi mobili, ma anche su smart tv tramite NOW TV Smart Stick). Esordio stagionale per Gagliardini al fianco di Brozovic. Sul versante opposto Spalletti, privo di Icardi a causa di un affaticamento muscolare, opta per un 4-2-3-1 con Perisic, Politano e il rientrante Nainggolan alle spalle di Keita.

A disposizione: 1 A. Da Costa, 29 Santurro, 15 I.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 33 D'Ambrosio, 13 Ranocchia, 25 Miranda, 29 Dalbert, 20 Borja Valero, 5 Gagliardini, 87 Candreva, 10 Lautaro Martinez, 7 Karamoh, 11 Keita B.