Mountain bike, Europei Glasgow 2018: Luca Braidot argento nel cross country

Regolare Commento Stampare

Il goriziano Luca Braidot è medaglia d'argento agli Europei di Glasgow. Bene anche Fontana, 8°.

L'Italia continua a macinare medaglie agli Europei di Glasgow 2018.

Sino all'ultimo l'azzurro ha tentato la rimonta su Forster per acciuffare l'oro, tanto che giunto al traguardo ha scosso ripetutamente il capo, dimostrandosi non pienamente soddisfatto di sé.

Fin da subito nel vivo della corsa, l'azzurro - annunciato in grande condizione - mantiene le attese con una prova di grande tenacia e carattere: dapprima assieme al compagno di squadra Marco Aurelio Fontana, e poi in solitaria, Braidot non si arrende all'attacco iniziale dello squadrone svizzero e ingaggia poi un vero e proprio duello con Lars Forster.

"Volevo una medaglia a tutti i costi, e sono molto felice di come è andata la gara. Il giusto coronamento di un periodo positivo e pieno di soddisfazioni", parola di Mirko Celestino. "Ora però testa alla Coppa del Mondo di domenica prossima, dove mi piacerebbe replicare questo successo", ha commentato Luca Braidot. Luca e Marco Aurelio hanno dominato tutta la gara, e fino all'ultimo giro abbiamo puntato all'oro. "La bionda poliedrica atleta ha vinto con tutta tranquillità, rifilando 2'04" alla francese Pauline Ferrand Prévot e 3'27" alla belga Githa Michels. Ottava piazza a 6'08" per Eva Lechner: "l'altoatesina, partita forte, è stata poi vittima di una caduta, che ne ha inficiato le prestazioni, comunque difficilmente sarebbe potuta salire sul podio.