Allarme salmonella nelle uova fresche, il ministero della Salute blocca la vendita

Regolare Commento Stampare

Nelle ultime ore, così come è riportato dalla nota del Ministero della salute, tre lotti di uova fresche sono stati ritirati per via del rischio microbiologico. Per visualizzare i richiami del Ministero, basta recarsi sul sito dell'istituzione e cliccare sul link "richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori" sotto la voce "Avvisi sicurezza". Richiamo per tre lotti di uova fresche prodotte da Avicola Peligna di Margiotta Mario.

Il ritiro è stato deciso per la possibile presenza di Salmonella enteritidis. Questo perché può capitare che si riscontrino delle anomalie produttive che possano essere pericolose per la salute: quella che più si riscontra di frequente riguarda la salmonella, un batterio della famiglia dei bacilli che può provocare diverse reazioni nell'uomo. Le uova sono distribuite in confezioni da 21600 KG con i numeri di lotto 17-18-0718 con scadenza minima 15-08-2018, 19-20-0718 con scadenza minima 17-08-2018, 21-22-0718 con scadenza minima 19-08-2018.

Allerta salmonella nelle uova fresche.

Le uova richiamate sono state prodotte dall'azienda Avicola Peligna di Margiotta Mario nello stabilimento di Contrada San Martino, a Raiano, in provincia de L'Aquila.