United, Pogba "non trasferibile"

Regolare Commento Stampare

Il jolly della Juve potrebbe però essere Miralem Pjanic (su cui potrebbe piombare anche il Real in caso di partenza di Modric), che viene valutato circa 100 milioni. Il suo rapporto burrascoso con Josè Mourinho non permettere a Pogba di poter esprimere al meglio le sue qualità e di poter lavorare in un ambiente sereno. Per far sì che l'affondo dello United si concretizzi serve però prima cedere Pogba, e quindi che il Barcellona aumenti l'offerta per il momento ferma a 40 milioni più i cartellini di Yerry Mina, difensore in gran spolvero al Mondiale, e Andrè Gomes.

Pogba potrebbe davvero arrivare alla corte di Max Allegri. Parrebbe proprio di sì, secondo quanto riferisce ampiamente oggi Tuttosport, e sarebbe un ritorno forse ancora più clamoroso di quello di Leonardo Bonucci, certamente con un'accoglienza a Torino che per il centrocampista francese sarebbe migliore di quella riservata al difensore. Cos'è successo dunque fra Pogba e Mourinho?

Calciomercato Barcellona, offerta per Pogba: muro United
Barcellona, dalla Spagna: 'no' dello United per Pogba. Ma...

Giovedì 9 agosto si chiuderà il calciomercato in Inghilterra, la clessidra è agli sgoccioli e più passa il tempo più diminuiscono le possibilità che Paul Pogba lasci il Manchester United. L'indiscrezione della stampa spagnola, insieme all'arrivo di Mino Raiola a Manchester, ribalta le previsioni dei bookmaker sulla prossima stagione del giocatore francese.