Allerta temporali in tutto il Veneto

Regolare Commento Stampare

Oggi, lunedì 6 agosto 2018, ancora temperature bollenti in Italia. A differenza degli ultimi giorni, in realtà, i temporali tenderanno a formarsi prevalentemente sulle regioni settentrionali mentre l'instabilità si attenuerà al Sud e sulle Isole.

Tutto questo andrà a favorire, specie nelle ore più calde ma anche della prima parte della serata, fenomeni temporaleschi a carattere sparso, pur con tempistiche e modalità diverse, che adesso andremo ad analizzare. Qualche temporale sulla dorsale meridionale, ma in Sardegna si sono sviluppati temporali anche forti sulle zone interne con sconfinamenti al Cagliaritano e alle coste occidentali ed accumuli localmente superiori a 30mm.

In Italia ne avvertiremo i primi effetti principalmente al Nord, dove verranno veicolati impulsi d'aria fresca ed instabile capaci di portare temporali più organizzati ed intensi anche sulla Valle Padana. Al Centro-Sud invece il tempo sarà nel complesso più soleggiato anche se non mancheranno soprattutto nel pomeriggio locali e brevi temporali nelle zone interne appenniniche.

Si svilupperà pertanto secondo i modelli una vasta fascia di temporali multicellulari estesa dai monti verso le zone pianeggianti adiacenti del centro, Roma compresa, atri nuclei colpiranno la Sardegna, parte della Sicilia.

Rispetto ai precedenti aggiornamenti, che vedevano un calo termico meno marcato e un po' in anticipo già da venerdì 10, senza un vero e proprio crollo dell'anticiclone, c'è una sostanziale novità: il cedimento dell'alta pressione potrebbe essere davvero dietro l'angolo, e verificarsi tra il 13 e il 14 agosto, condizionando così anche il Ferragosto.