Tutti con gli occhi all'insù: Marte sarà vicinissimo

Regolare Commento Stampare

E questa sera ci sarà il picco: "solo" 57,6 milioni di chilometri separeranno Terra e Marte. Raggiungerà il punto più vicino alla Terra intorno alla mezzanotte, restando visibile per gran parte della notte.

L'apice è stato raggiunto alle 9.45 (AM), ora italiana, ma varrà la pena affacciarsi fuori stasera con un telescopio, perché il pianeta rosso dal nostro Paese sarà ben visibile a partire dal tramonto e potrà essere osservato anche nei prossimi giorni, fino alla metà di agosto quando poi inizierà ad allontanarsi dalla Terra. In particolare, le distanze minime raggiunte dal pianeta, precisa Casu, si verificano ogni 26 mesi e non sono sempre uguali, essendo influenzate dall'attrazione gravitazionale esercitata da Giove. Già il giorno dell'eclissi di Luna più lunga del secolo, la presenza di Marte in opposizione (allineamento astronomico col Sole, con la Terra in mezzo) è stata un evento storico. Ecco tutti i dettagli su dove vederlo, cosa sapere sul fenomeno, orario e quanto dura! Nel 2003 Marte si era avvicinato sino a 56,3 milioni di chilometri dalla Terra, la minore distanza in 60.000 anni. Il massimo avvicinamento di questo millennio avverrà invece l'8 settembre 2729. "Se così fosse - puntualizza la Nasa - sulla Terra avremmo enormi problemi legati all'attrazione gravitazionale di Marte e Luna insieme". Questi incontri ravvicinati sono, per le agenzie spaziali, anche un'opportunità per programmare il lancio di nuove missioni: nell'ottobre 2020, quando Marte tornerà ad avvicinarsi a noi, l'Agenzia Spaziale Europea (Esa) lancerà la missione ExoMars 2020 e la Nasa la missione Mars 2020: entrambe a caccia di tracce di vita presente o passata sul pianeta.

Nei giorni scorsi la Nasa ha potuto scattare alcune immagini di Marte che mostrano una tempesta di sabbia globale. Stati attenti, perciò, alle fake news che stanno girando in rete: "non è vero che il 31 luglio Marte apparirà grande come la Luna", precisa la Nasa.

Vedremo quindi Marte particolarmente grande e luminosissimo.