Barcellona, Malcom: "Le parole di Manolas? Resto calmo davanti alle provocazioni"

Regolare Commento Stampare

La Roma continua ad essere la bestia nera del Barcellona, sconfitto anche nella International Champions Cup dopo il ko in Champions della scorsa stagione. La Roma si organizza, ferma Malcom come può (Manolas anche con le brutte), pareggia alla mezz'ora con El Shaarawy su assist di Kluivert, che si fa tutta la fascia destra e crossa al centro per il compagno, ma poi subisce il 2-1 proprio dal brasiliano che avrebbe dovuto giocare questa partita a maglie invertite. Il profilo twitter inglese del club giallorosso infatti ha prima cancellato Malcom dalla formazione iniziale del Barcellona, postando poi a fine gara una foto in cui ha sottolineato di aver tolto il 'mute' all'hashtag Malcom. Vittoria di rilievo per i giallorossi che si impongono per 4-2 contro i Blaugrana.

Queste le parole di Di Francesco al termine della partita: "Malcom? Suso? Non spenderemo soldi a caso, non è che dobbiamo per forza spendere un'ala destra", dice il presidente.

MARCATORI: 6' p.t. Rafinha (B), 35' p.t. El Shaarawy (R), 3' s.t. Malcom (B), 33' s.t. Florenzi (R), 38' s.t. Cristante (R), 41' s.t. Perotti (rig.) (R). Di Francesco ha schierato inizialmente il consueto 4-3-3, con Olsen in porta; Florenzi, Manolas, Marcano, Santon in difesa; Strootman, De Rossi, Lorenzo Pellegrini a centrocampo; El Shaarawy, Dzeko e Kluivert in attacco.