Tutto quello che c’è da sapere sull’eclissi di luna oggi

Regolare Commento Stampare

Insomma sono tanti i validi motivi questa sera per sintonizzarsi sullo spettacolo del cielo e godersi la "luna rossa", tanto che in molti si chiedono quale sia la maniera migliore. Così, alle 22.30, al massimo dell'eclissi di Luna, Marte che si troverà a meno di 58 milioni di km dalla Terra mostrerà un disco di ben 24,3 secondi d'arco, alto, per gli appassionati di astronomia, 12° sopra l'orizzonte. L'eclissi avverrà dalle 19:13 fino alle 02:31, ma il culmine del fenomeno è previsto nella fascia oraria che va dalle 21:30 di sera fino alle 23:14. La durata dipende dal tempo impiegato dalla Luna a percorrere tutta la parte di spazio in ombra. A quest'ora, infatti, la Terra si frapporrà fra Sole e Luna mettendo il nostro satellite in totale ombra. Il 27 di luglio ci sarà l'eclissi di Luna più lunga di questo secolo, con un periodo di oscuramento totale di 1 ora e 43 minuti. Poco prima delle 21, con il sorgere della luna a sud est già nel cono d'ombra della Terra, saremo posizionati esattamente tra il Sole e il nostro satellite. Complice, appunto, la fioca luminosità della Luna in eclissi, che ha facilitato l'osservazione degli altri astri. "Quando si parla di accessibilità si pensa subito esclusivamente a chi ha una disabilità motoria, ma per noi accessibile vuol dire anche permettere a tutti i componenti di una famiglia di fare la stessa attività ad esempio bambini, scegliendo percorsi semplici e brevi percorribili anche con carrozzini e/o passeggini; e volontariato perché questo evento è reso possibile grazie alla partecipazione di persone che, ciascuna con la propria professionalità, ha dato un contributo gratuito e concreto" continua D'Annunzio.

Unimamme, come e dove pensate di godervi l'evento insieme ai vostri bambini? Da non escludere è anche una visita al Grattacielo San Paolo di corso Inghilterra, per una cena o anche solo per un cocktail: da lassù, la Luna rossa si potrà vedere ancora più da vicino.