Occhio al ritorno della bufala dei raggi cosmici oggi 27 luglio

Regolare Commento Stampare

Ecco il messaggio arrivato su molti dei nostri cellulari: "Stasera, dalle 00: 30 alle 03: 30 non dimenticarti di spegnere il telefono, il cellulare, il tablet, ecc ... e di metterlo lontano dal tuo corpo".

Infine, la ciliegina sulla torta: "Invia questo messaggio a tutti quelli che ami", il marchio di fabbrica della bufala che si diffonde attraverso le catene di Sant'Antonio. Ovviamente si tratta di una bufala, com'è facile intuire dalla portata della notizia e dall'italiano stentato. Quindi, per favore spegni il cellulare. Televisione Singapore ha annunciato la notizia. La comunicazione prosegue incitando i lettori alla divulgazione, allo scopo di allertare famiglia ed amici dell'imminente pericolo (che in realtà non c'è). "Stasera, dalle 00:30 alle 03:30, il nostro pianeta sarà con una radiazione molto alta", recita la bufala che sta circolando su WhatsApp. I raggi cosmici passeranno vicino alla Terra. Non lasciare il dispositivo vicino al corpo, può causare danni terribili. Controllare Google e la NASA BBC News. Controllare Google e la NASA BBC News.

Ieri tutti con il naso all'insù per la strepitosa eclissi lunare, la più lunga del XXI secolo, oggi invece tutti con il naso all'ingiù, fissi sui nostri cellulari per il rischio radiazioni causate da pericolosissimi raggi cosmici.

Su WhatsApp si sta diffondendo una bufala che non trova alcun fondamento da nessuna parte, che ha l'aspetto e la modalità di condivisione delle fake news e che, nonostante tutto, sta gettando nel panico diversi utenti. Quelle delle radiazioni e dei raggi cosmici è solo una bufala, una delle tante che circolano su WhatsApp e che vengono puntualmente smascherate.