Milan in Europa: la polemica dell'Atalanta

Regolare Commento Stampare

Il Milan è stato riammesso all'Europa League venerdì scorso, scatenando grande gioia nell'ambiente rossonero, scoramento nella Fiorentina (esclusa dai preliminari della competizione) e una certa frenesia nell'Atalanta.

Dopo l'amichevole di ieri sera contro l'Hertha Berlino, in cui il numero 10 atalantino si è messo ancora una volta in luce, non sono mancate le dichiarazioni da parte del suo allenatore Gian Piero Gasperini. "Noi ci siamo sempre preparati nella consapevolezza di poter giocare questa partita - ha aggiunto Gasperini -, ma in questo modo ad essere penalizzati sono stati soprattutto i tifosi".

E ora c'è da affrontare una squadra che nel precedente turno preliminare ha già dimostrato le proprie qualità. Una battuta anche sulle ricorrenti voci di mercato, che riguardano sopratutto Alejandro Gomez: "Che debba andare alla Lazio lo sostiene una sola campana, stesso discorso per Hateboer al Valencia". Numericamente ci siamo, su Pasalic spero che la trattativa si concretizzi il prima possibile.