Le Red Bull mettono in fila le Mercedes e le Ferrari

Regolare Commento Stampare

L'australiano ha girato in 1'13 " 525 ma partirà dall'ultimo posto nella griglia di partenza: la Red Bull, infatti, ha ufficializzato la sostituzione di tre elementi della power unit che sulla monoposto di Ricciardo superano i limiti imposti dal regolamento. "Speriamo di ripeterci domani, ma sappiano che in qualifica sarà più difficile" ha detto Verstappen che sulle previsioni che parlano di possibile pioggia, aggiunge: "Vedremo come saranno le condizioni domani".

Miglior prestazione per Max Verstappen nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Germania: 1'13 " 085 è il crono colto dall'olandese della Red Bull. Verstappen ha preceduto i due piloti della Mercedes, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, staccati di 26 millesimi e un decimo, rispettivamente. La prima delle Ferrari è quella dell'idolo di casa ad Hockenheim, Sebastian Vettel, quarto; segue il suo compagno di squadra, Kimi Raikkonen. "La macchina ha funzionato bene". So che dovrebbero arrivarne altri visto che è previsto il tutto esaurito" ha aggiunto Seb che sul lavoro svolto ha concluso: "Credo che abbiamo fatto le scelte giuste con le gomme. "Ci manca qualcosa sul giro secco e possiamo far meglio". "Siamo andati discretamente forti in gran parte delle piste e poi oggi è solo venerdì, la giornata in cui proviamo tante cose e cerchiamo di imparare".

Alle spalle dei top team le due Haas comandano il gruppo degli altri. Subito dietro le due Mercedes di Hamilton e Bottas e poi le due Ferrari di Vettel e Raikkonen tutte nel giro di poco più di 3 decimi.