Meteo: luglio 2018, ancora temporali nel weekend

Regolare Commento Stampare

Insomma, sarà un altro fine settimana di passione.

Domenica pomeriggio, temporali sparsi si avranno nell'Italia centrale, che in nottata si propagheranno soprattutto alle zone interne di buona parte del Sud.

Gli accesi contrasti termici hanno innescato la formazione di temporali diffusi e molto forti, specie su torinese, pavese, milanese, varesotto, brianza, cremonese, novarese e vercellese.

L'allerta è valida sia oggi che domani: dalle 13.00 alle 21.00 di oggi, sabato 21 luglio, e dalle 8:00 alle 21:00 di domani, domenica 22. Durante il pomeriggio e la sera tendenza alla formazione di locali temporali in movimento dall'appennino verso la costa.

I forti temporali potrebbero generare furiose raffiche di vento, sovente confuse con trombe d'aria. L'attuale fase calda di matrice subtropicale ha ormai preso piede lungo tutta la Penisola, ma in relazione alle più recenti elaborazioni modellistiche, già nel prossimo weekend irromperà un'ondulazione più fresca e molto instabile atlantica che porterà fenomeni a tratti intensi.

Al Centro-Sud e nelle Isole l'anticiclone nord-africano si allungherà con più decisione determinando un tempo prevalentemente soleggiato e un ulteriore rialzo termico, con il caldo che diventerà particolarmente intenso al Sud e nelle Isole: i termometri domani potranno sfiorare i 40°C in Sardegna e Sicilia. Tali fenomeni possono determinare criticità idrologiche per temporali gialle sui bacini piccoli e medi.

La situazione migliorerà leggermente nella giornata di domenica, con possibili rovesci isolati ma un cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso.