Vettel festeggia in casa di Hamilton. Raikkonen terzo per la festa Ferrari

Regolare Commento Stampare

Problema a parte, il GP di Silverstone ha messo in evidenza più che mai i limiti del motore Renault: le due Red Bull non sono mai riuscite a competere con i rivali nei rettilinei del tracciato;inglese, e la buona trazione della vettura disegnata da Newey non è bastata per impensierire Ferrari e Mercedes. Seb ha condotto questo GP di Gran Bretagna sin dal via, avvantaggiato dalla non brillante partenza di Hamilton mandato poi in testa coda da Raikkonen e di conseguenza punito con 10 secondi di penalità. Quinta posizione per Ricciardo davanti a Hulkenberg, Ocon, Alonso, Magnussen e Gasly. Terzo posto per Kimi Raikkonen, che passa Bottas al giro 49 e consolida il primato costruttori della Ferrari, ora a +20 sulla Mercedes, 287 punti contro 267.

Sebastian Vettel si aggiudica il Gran Premio di Gran Bretagna al termine di una gara incredibile e ricca di colpi di scena, salgono sul podio Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen. E dire che ha corso menomato per il torcicollo: "Avevo tanta adrenalina che non mi sono accorto del dolore". Si' la safety car ha reso tutto piu' frizzante, ma e' stata una bella battaglia, ho spinto come un pazzo, credo di aver sorpreso Valtteri (Bottas), non ero sicuro di completare la curva ma sono molto contento.

Un modo per spegnere le polemiche eccessive scatenate dalla sua reazione nel post gara e per proiettarsi già verso il prossimo appuntamento in programma, il Gran Premio di Germania che si correrà ad Hockenheim tra due settimane. Il tedesco spera che la Ferrari riesca a essere competitiva grazie alle novità portate per l'occasione.

FORMULA UNO Privati dell'inno nazionale ai mondiali di calcio, gli italiani hanno potuto ascoltare le note dell'Inno di Mameli dove meno se lo sarebbero aspettati: nel cielo di Silverstone, casa di Hamilton e delle Marcedes. Il suo compagno di squadra Bottas alla fine si è accontentato del quarto posto. Seguono le due Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo, rispettivamente quinto e sesto. I nuovi aggiornamenti che abbiamo portato qui hanno funzionato molto bene e tutto il weekend la macchina è stata veloce, solo in qualifica un pochino più lenta. "Ma nella seconda tornata di giri lanciati Hamilton è stato perfetto e ha abbassato il primato della pista di 44 millesimi portandolo a 1'25" 892 mentre il tedesco non è riuscito a migliorare il suo crono.