Taglio ai vitalizi, ecco su quali basi gli ex deputati faranno ricorso

Regolare Commento Stampare

Palloncini gialli e bottiglie di champagne: ha festeggiato così il M5s l'abolizione dei vitalizi. E non appena sarà approvata la delibera che li abolisce noi celebreremo questo avvenimento qui a Roma, alla Camera e invitiamo tutta Italia, ovunque voi siate, a festeggiare con noi. "È un principio di giustizia", aveva sottolineato, aggiungendo: "Mi avevano sempre detto che non si poteva fare". E a chi gli domandava se la presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati, procederà col taglio dei vitalizi a Palazzo Madama, "chiedeteglielo.", ha risposto con un sorriso.

Il leader pentastellato ha inoltre annunciato una sforbiciata in arrivo per le pensioni d'oro, abbassando l'asticella da quota 5mila a quota 4mila euro: "Per coloro che non hanno versato i contributi a sufficienza saranno tagliate anche le pensioni sopra i 4mila euro: l'obiettivo è quello di dare una sforbiciata alle pensioni d'oro per dare qualcosa in più alle minime". E' "una vittoria di tutta l'Italia - scrive -, perchè non è solo un'ingiustizia abolita, ma anche una conquista di civiltà". Fino ad oggi si era parlato della soglia di 5.000 euro. "Abbiamo già pronta la legge per tagliare le pensioni d'oro e lo faremo nelle prossime ore". "La voce dell'Italia in Europa si sentirà forte e chiara", ha sostenuto quindi Di Maio, perché' "il problema principale in Italia sono lavoro ed economia e questo è il momento in cui si trovano le risorse per fare il reddito di cittadinanza, le modifiche alla Fornero e la flat tax". "Chiederemo di essere trattati come gli altri - conclude - Siamo un Paese fondatore, vogliamo avere le stesse concessioni degli altri". "Con la Lega, dalle parole ai fatti!". Un cittadino normale deve lavorare almeno 40 anni per maturare una pensione, mentre per la casta ad oggi sono stati sufficienti anche pochi anni (persino pochi giorni) di lavoro in Parlamento per assicurarsi a vita, anche ben prima di aver raggiunto l'età della pensione, un vitalizio pagato da tutti gli Italiani. Così il vicepremier e ministro in un post su Fb parlando dell'imminente abolizione dei vitalizi.