"Ronaldo alla Juventus entro un’ora" dalla Spagna lo danno per certo

Regolare Commento Stampare

"Su richiesta della Consob", si legge nella nota della società, "in relazione alle notizie diffuse recentemente dagli organi di stampa, Juventus Football Club S.p.A. precisa che durante la Campagna Trasferimenti la Società valuta diverse opportunità di mercato e all'eventuale perfezionamento delle stesse fornirà adeguata informativa nei termini di legge".

Tutto quindi è nelle mani di Jorge Mendes, il procuratore di CR7 che ha già mostrato in passato di avere grande potere e molta influenza ovunque vada. La prossima settimana sarà molto intensa e probabilmente storica per la Vecchia Signora, pronta a vestire di bianconero il cinque volte Pallone d'Oro.

Tanta roba anche per la Juventus che si porterà a casa una vera e propria macchina da gol, soprattutto in Europa. Maglietta bianca e pantaloncini neri: i fan bianconeri notano immediatamente l'"outfit" della stella portoghese, che provoca subito migliaia di commenti. "Domani a Madrid riunione decisiva della giunta Real: Perez è sempre più in difficoltà". Nessun passo è stato fatto invece con il Real, visto che il patron Florentino Perez sta aspettando che CR7 faccia il passo e dica apertamente di voler lasciare le merengues per approdare sotto la Mole e tentare di vincere la Champions con la compagine di Max Allegri. Si va dalla sesta Champions in carriera (la prima vinta in Italia), al potenziale titolo nazionale nel Bel Paese, da aggiungere a quelli già conseguiti in Inghilterra e in Spagna. L'esclusione della Juventus in inverno non era stata contemplata e così Beppe Marotta e Fabio Paratici, registi dell'operazione assieme a Mendes, hanno architettato un piano diabolico che ha colto in contropiede il Real Madrid.