Juve, Emre Can sogna Ronaldo: "Sarebbe grandioso, ecco perché sono qui"

Regolare Commento Stampare

Faticheranno al caldo anche big come Miralem Pjanic e Alex Sandro e i nuovi arrivi Mattia Caldara, Mattia Perin, Joao Cancelo e Emre Can. Escluso dai convocati della Germania per il Mondiale, il centrocampista si è subito presentato a Vinovo per iniziare la sua avventura alla corte di Massimiliano Allegri.

A questo punto della conferenza, la Juventus ha chiesto espressamente di fare domande riferite solo ad Emre Can, essendo il giorno della sua presentazione!

"E' un club grandissimo: si vede già dalla sede e dalle strutture".

La Juve nel presente e anche nel destino del centrocampista, che rivela un aneddoto della sua infanzia: "Il mio primo allenatore veniva da qui e quando avevo 6-7 anni mi disse 'un giorno giocherai per la Juventus'".

Quanto può incidere una delusione Mondiale nella prossima stagione: "Penso che i Mondiali non siano un problema". I calciatori saranno di nuovo freschi dopo aver recuperato, non ci saranno ripercussioni. Il mio idolo era Zinedine Zidane.

Cosa pensa delle voci su Ronaldo alla Juventus? "Ma oggi sono concentrato su di me".

È l'Emre Can Day in casa Juventus.

Questione di mentalità. Che da sola, però, non basta. "Sono qua per vincere nuovi titoli". Ho ricevuto tante offerte, ma ho scelto la Juventus perchè ha un grande progetto e io voglio farne parte. "Credo che il primo obiettivo sia vincere la Serie A, poi vincere la Champions, aiuterò la squadra e tutti insieme possiamo farcela". Un grande aiuto per raggiungere questo sogno potrebbe darlo anche Ronaldo.

"E' stata una delusione per tutti: tifosi e squadra". Non so cosa sia successo ma sono sicuro che riusciremo a tornare forti.

SPOGLIATOIO - Ho incontrato tutti i giocatori e mi hanno dato una calorosa accoglienza. E' andato molto bene.

Non ha ancora parlato con Allegri del suo impiego tattico pur avendo chiarito che, nonostante la sua duttilità, il ruolo a lui più confacente resta quello di centrocampista (scoop!) ha invece affermato di aver scambiato 4 chiacchiere su vacanze e ambientamento coi senatori imbeccato dal nostro Edoardo Siddi in modalità "famo sta sceneggiata" cit.