Gattuso "Silva deve svegliarsi. Kalinic ha sbagliato. Bacca? Serve voglia"

Regolare Commento Stampare

"Io sento questa pressione addosso ma non mi fa paura, anche se da solo posso fare ben poco". Di sicuro non così, non con un proprietario tecnicamente in default e con un hedge fund pronto a riscuotere le azioni del club; non con un posto in Europa conquistato sul campo e negato dai tribunali; non con un mercato fermo e comunque da realizzare a saldo zero.

Il paragone sarà misurato con il raduno dello scorso anno che aveva portato nella località carnaghese migliaia di persone accorse per sostenere la squadra, ma allora c'era l'entusiasmo dei nuovi arrivi oggi la prospettiva di un futuro incerto. Spero che Bacca arrivi con la voglia di sudare e non con la voglia di andar via per forza. Il ds Mirabelli ha parlato così alla sua prima conferenza stagionale: "Dobbiamo pensare positivo perché prima di pensare a quello che potrà avvenire, perché magari qualcosa faremo, dobbiamo pensare di avere un gruppo giovane, il terzo più giovane in Europa". Dobbiamo onorare questa società e fare di tutto per farla funzionare al meglio. "Non dobbiamo prendere tanto per prendere, dobbiamo prendere giocatori funzionali che possano garantire un miglioramento". "In questo momento hanno problemi più grandi cui pensare...". Poi vedremo dove arriveremo, i problemi ci sono e ci sono stati, ma noi abbiamo il dovere di guardare avanti.

'Ringhio' ha le idee chiare: "La base è importante, per rafforzare questa squadra sia Fassone che Mirabelli sanno i giocatori che mi piacciono". Capitolo punte: "Per ora siamo al completo, se non si muove nessuno non arriverà nessuno".

Mirabelli ammette che mai si sarebbe immaginato una stagione del genere, Rino chiede "un vice Kessie e un attaccante esterno". Noi l'abbiamo conquistata sul campo e mi auguro che nessuno ce la tolga.

"CHI STA MEGLIO GIOCA"- "Chi sta meglio gioca".

L'allenatore non pare entusiasta di Zaza - "con quelle caratteristiche abbiamo già Cutrone"- mentre non considera cedibile a tutti i costi Bacca. Ha una clausola per l'estero ma ha sempre dichiarato di voler rimanere al Milan e noi confidiamo in questo.

Perchè si è partiti dalla ristrutturazione dell'organico della società, con cambi dirigenziali e tecnici? E' normale che arrivando un proprietario e si è pensato a fare una squadra dirigenziale che potesse proseguire con le cose che abbiamo fatto. Sono convinto che si può solo migliorare, ho sentito tante voci in questi 50 giorni, che i giocatori vogliono andare via.