Deraglia un treno a nordovest della Turchia: diversi morti e molti feriti

Regolare Commento Stampare

Un treno passeggeri è deragliato a Tekirdag, nel nordovest della Turchia, provocando almeno 10 morti, secondo quanto riferiscono le autorità locali e testimoni presenti sul luogo. Il treno con a bordo 362 passeggeri era partito da Kapikule, alla frontiera con la Bulgaria, ed era diretto a Istanbul. Lo riporta Cnn Turk precisando che sono deragliati sei vagoni su sette. Il deragliamento è avvenuto dopo poco più di un'ora di viaggio.

L'area è molto fangosa a causa delle forti piogge cadute negli ultimi giorni e proprio il maltempo sarebbe stata la causa dell'incidente, secondo il governatore del Tekirdag, Mehmet Ceylan. Il treno è uscito dai binari in una zona rurale nel distretto di Corlu. Le condizioni rendono inoltre difficoltose le operazioni di soccorso. La presidenza turca ha assicurato di aver mobilitato tutte le unità necessarie per i soccorsi. Secondo Anadolu, la Mezzaluna rossa ha comunque già inviato sul posto 304 unità di sangue.