Fiat celebra la 500 "Spiaggina" con uno spot di Leo Burnett

Regolare Commento Stampare

Entrambi i modelli ricordano da vicino l'originale Spiaggina che ha fatto sognare tanti italiani, un ricordo della Dolce Vita che torna a rivivere adattandosi ai tempi moderni. Caratteristiche le calotte cromate degli specchietti retrovisori, i loghi specifici e la scritta in corsivo cromata "Spiaggina '58" sul posteriore. "Da quel 2007, anno dopo anno", ha raccontato Lapo Elkann, "ho sempre personalizzato le Fiat 500 per me e con l'apertura di Garage Italia abbiamo potuto disegnare una moltitudine di versioni uniche, che hanno confermato la versatilità e la grande attualità di questo veicolo che, ancora oggi, è uno dei love brands più amati in tutto il mondo". A riproporla è il marchio Fiat che presenta la nuova serie speciale 500 "Spiaggina '58" realizzata in edizione limitata a 1.958 unità, un tributo all'anno di nascita della prima "Spiaggina", e caratterizzata da raffinati elementi di design e una ricca dotazione di serie. All'interno la plancia riprende il colore esterno mentre per i sedili è stato scelta una cromia bicolore, con la seduta grigia a strisce e la lunetta superiore in avorio. Infine, la 500 "Spiaggina '58" può essere equipaggiata con la motorizzazioni a benzina 1.2 da 69 CV con omologazione Euro6D. In aggiunta, la strumentazione digitale da 7 pollici, il climatizzatore automatico, i sensori posteriori di parcheggio e i sedili regolabili in altezza rendono l'edizione Spiaggina '58 una full optional già prenotabile. Realizzata dalla Carrozzeria Ghia sulla base della Fiat 500, e poi anche sulle versioni Giardiniera, l'esclusiva vettura fu prodotta tra il 1958 e il 1965 e venduta in Europa, Stati Uniti e perfino in Sudafrica. Abbiamo occupato anche il territorio dei millennials e della connettività, con la Mirror che sa specchiare le app dello smartphone nel touchscreen della vettura. È possibile ammirare una 500 Jolly persino nella collezione personale dei veicoli del presidente Lyndon B. Johnson. "Un nome e un colore che ci riporta proprio al '58, e per la precisione a quel Sanremo del 1958 quando un giovane Domenico Modugno cantava, insieme a Johnny Dorelli, per la prima volta "Nel blu dipinto di blu", la famosa canzone anche conosciuta con il titolo "Volare", che sarebbe diventata la colonna sonora della Dolce Vita". Il tetto, come da tradizione per la Spiaggina anni '60, non c'è più e lo spazio per i passeggeri posteriori è stato trasformato in un ampio vano con "doccina" integrata per portare con sé tutto il necessario per una giornata al lago o al mare. "Azzurro Volare" e "Bianco Perla" sono i colori che caratterizzano la livrea bicolore della carrozzeria con finiture in blu Garage e gli abbinamenti dei rivestimenti interni che contribuiscono a regalare a chi la guarda, una sensazione di spensieratezza, divertimento e gioia di vivere. La show car ha un parabrezza nautico ribassato.

I due sedili anteriori sono stati sostituiti da una panchetta creata su misura, che richiama il design tipico delle vetture degli Anni 60, impreziosita dai rivestimenti in pelle Foglizzo Leather bianca e azzurra, con trattamento impermeabilizzante. Le finiture cromate delle maniglie, specchietti e delle borchie dei nuovi cerchi in lega Fiat 500 Vintage 1957 fanno luccicare sotto il sole la Spiaggina by Garage Italia. Lui sostiene che dalla showcar alla produzione il passo è breve. I motori sono gli stessi attualmente disponibili nella gamma 500. Informazioni disponibili sul sito Fiat, presso la rete Fiat o direttamente presso Garage Italia.