"Cristiano Ronaldo è atterrato a Torino": selfie in aeroporto, ma era Izzo

Regolare Commento Stampare

Cristiano Ronaldo ha definitivamente rotto col Real Madrid, ha accettato la proposta di ingaggio della Juventus e nella prossima stagione vestirà la maglia bianconera.

La villa a Torino per un "misterioso" campione in arrivo, l'incontro tra i vertici del Real e il potentissimo agente Jorge Mendes e le rivelazioni di Moggi. Subito si è scatenato il delirio in rete, dove sui social molti hanno festeggiato lo sbarco della nuova stella, poi smentito.

"Cristiano Ronaldo sta cercando casa a Torino da due settimane". Deve necessariamente esserci anche un piano di business che preveda una crescita economica per la Juventus, che è pur sempre una società con azionisti. In soccorso del club bianconero, quindi, potrebbero intervenire gli sponsor, che pagherebbero parte dell'ingaggio di Ronaldo. A sorpresa infatti è assente Ronaldo che è l'unico dei big a non essere nelle foto. E' il giocatore che ha segnato più gol nelle competizioni internazionali e rappresenta l'anima della Champions.

"La Fca - spiega ancora Giannone - spende 126 milioni di euro annuali di sponsorizzazione, 26,5 solo per la Juventus". Nel caso di alcuni, tipo Alex Sandro e Pjaca, una cessione sarebbe tutto sommato indolore per la Juventus e i suoi tifosi; nel caso di altri, come Higuain, l'arrivo di Ronaldo basterebbe probabilmente per giustificarla; nel caso di Dybala e Pjanic, probabilmente, il rischio di sacrificare troppo per l'operazione sarebbe molto alto. Scenario, questo, che invece 'Cadena COPE' dipinge più in salita di 'Marca'.