Cristiano Ronaldo alla Juventus/ Affare (quasi) fatto: ecco le cifre dell'operazione (esclusiva)

Regolare Commento Stampare

E allora quello di Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus intercettato da Sky Sport a Milano e interrogato sulla vicenda Cristiano Ronaldo, non può far altro che contribuire a far crescere i sogni bianconeri. "Il messaggio è stato uno e uno solo: Cristiano vuole la Juve". Come dicono le voci dalla Spagna ma soprattutto lo confermano le variazioni di quota sulla lavagna scommesse dove infatti l'ipotesi è crollata da 10,00 a 1,30 nelle ultime 24 ore.Ma se CR7 va alla Juve, inevitabilmente i bianconeri devono liberare un posto al centro dell'attacco. Ad uscire allo scoperto era stato lo stesso giocatore subito dopo la finale di Champions vinta dal Real contro il Liverpool.

Cosa si potrebbe fare con lo stipendio di Cristiano Ronaldo? Una di queste è quella di Gerardo Giannone, operaio Fca dello stabilimento di Pomigliano D'Arco ("sono 18 anni che lavoro in Fiat") che ha manifestato la sua indignazione all'agenzia Dire: "Dopo Higuain, pure Cristiano Ronaldo?". Potrebbe essere un giocatore a fine carriera, ma è opinione condivisa che per Ronaldo l'età sia quantomeno relativa: grazie al suo fisico fuori dal comune sembra destinato a giocare ancora diverse stagioni a livelli altissimi. È vergognoso, anche che nessuno abbia detto una parola.

Firma che secondo l'ex dirigente della Juve, Luciano Moggi, sarebbe già stata messa da Ronaldo nel contratto con la Juve.

Che Ronaldo voglia cambiare squadra alla ricerca di nuove sfide e nuovi stimoli, del resto, non è una novità.

Il 1° luglio 'Tuttosport' lancia l'indiscrezione e parla di Ronaldo alla Juventus, confermata nei giorni seguenti da 'Marca' e 'As'. "Tutti gli stabilimenti sono in cassa integrazione, a Cassino stanno fermi per 5 giorni, a Pomigliano lavoriamo 11-12 giorni in un mese, si ferma pure Brugliasco". Nel caso di alcuni, tipo Alex Sandro e Pjaca, una cessione sarebbe tutto sommato indolore per la Juventus e i suoi tifosi; nel caso di altri, come Higuain, l'arrivo di Ronaldo basterebbe probabilmente per giustificarla; nel caso di Dybala e Pjanic, probabilmente, il rischio di sacrificare troppo per l'operazione sarebbe molto alto.