Formula 1 Austria, GP in diretta: partenza alle ore 15,10

Regolare Commento Stampare

Colpo di scena clamoroso nel GP di Austria 2018: Lewis Hamilton si ritira! Verstappen è 2°, RaikkonenVettel 5°.

Gran Premio che sarà trasmesso in differita su TV8, canale 8 del digitale terrestre.

Arrivabene ha poi invitato tutti a "non gridare troppo". "Nei primi dieci del GP d'Austria ci sono sei motori Ferrari: questo vorrà dire qualcosa, no?".

Al 12° giro Hulkenberg accusa dei problemi al motore della sua Renault con riversamento di olio (e fuoco) in pista, sventolata la bandiera gialla; al 13° giro il tedesco è costretto ad abbandonare la gara.

Quando il campione anglo-caraibico opera il pit stop rientra quarto, ma inizia ad avere problemi, si pensa alla solita tattica per creare confusione agli avversari, anche perché i tempi di Hamilton sono allineati con gli altri che compongono il quartetto di testa.

Una grande vittoria, indubbiamente, quella di Max Vertsappen ottenuto lottando con i denti negli ulti otto giri quando anche le sue gomme avevano cominciato a fare le bizze mostrando le classiche righe nere che indicano il blistering. Per la Mercedes è un campanello d'allarme mastodontico, che toglie serenità e certezze, in un mondiale meraviglioso, lottato punto su punto. Sul podio con Max salgono così le Ferrari di Raikkonen e Vettel, che torna in testa al mondiale con un punto di vantaggio sul britannico. La Ferrari di Kimi Raikkonen parte terza, mentre al quartoposto sale quindi la Red Bull di Verstappen che precede la Haasdi Grosjean, quinto in griglia.

Questo invece il commento di Vettel sull'andamento delle qualifiche: "Non è stato facile mettere insieme il giro, ma ho commesso un errore nel primo tentativo e ho dovuto cercare di trovare la concentrazione nel secondo, ma purtroppo non ce l'ho fatta". Ma il senno di poi in formula 1 non conta nulla, perché in una gara automobilistica, qualunque essa sia, conta solo il cronometro che determinano l'rodine di arrivo.

Per una Red Bull che vince in casa, una Mercedes che soffre. Cosa che riesce meglio alla Ferrari.

Il Circus passa ora immediatamente a Silverstone, per il GP d'Inghilterra previsto per domenica prossima. L'interrogativo principale, che riguarda ovviamente la Mercedes, lo voglio recuperare da un vecchio e famoso film di Alberto Sordi: "Riusciranno i nostri eroi a recuperare l'affidabilità perduta?".