Fca, Hyundai smentisce interesse

Regolare Commento Stampare

Ma un portavoce del gruppo coreano raffredda gli entusiasmi.

Le indiscrezioni relative a un interesse di Hyundai (rpt) per Fca sono senza fondamento.

La notizia era stata diffusa dall'Asia Times.

Secondo un articolo pubblicato dall'autorevole Asia Times, Hyundai avrebbe l'intenzione di acquisire il Gruppo FCA, prospettando il lancio di un'OPA (offerta pubblica di acquisto) per le azioni di Fiat-Chrysler.

Il titolo Fiat Chrysler Automobile vola a Piazza Affari dopo le voci di un'offerta che la sudcoreana Hyundai sarebbe pronta a lanciare durante l'estate e comunque prima dell'assemblea degli azionisti di maggio 2019, quando Sergio Marchionne lascerà le redini del gruppo automobilistico italo-americano. In Borsa Fca ripiega dai massimi di seduta (+6,08%) anche se si mantiene in deciso rialzo (+3,05% a 16,53 euro). In mattinata Fca volava su Piazza Affari e guadagnava fino al 5,4%. Il miliardo investito nella Casa coreana da parte del fondo di investimento americano Elliott di Paul Singer induce a ritenere come verosimile questa strategia in quanto suggerita proprio dall'azionista americano che ha da sempre sottolineato l'opportunità di una sinergia con Fca.