Accoltellato il figlio di Bettarini e Simona Ventura: è grave

Regolare Commento Stampare

"Niccolò si sta riprendendo velocemente, un miracolo visto le 11 coltellate inferte" riporta il comunicato stampa. E' quanto trapela dalle prime testimonianze che vengono raccolte in questura. Le condizioni del giovane, ricoverato in prognosi riservata, destavano preoccupazione. "Niccolò Bettarini lo conosciamo da tempo e se fosse accaduto qualche diverbio nel locale ce lo avrebbe segnalato".

Un ragazzo di 19 anni è stato accoltellato all'alba a Milano.

Ma dopo la paura - Mr Bettarini, questo il nick name sui social, non è in pericolo di vita - arriva lo sfogo del padre. Tre uomini sarebbero già stati fermati. Di certo ci sono le nove coltellate sferrate al tronco, all'addome e a una mano. Sul posto stanno indagando le forze dell'ordine. Bettarini, con altri amici, aveva trascorso tutta la serata nel locale. La moglie è stata invece portata in ospedale per tutti gli accertamenti del caso. Le sue parole e la visione di foto di possibili sospetti potrebbero far luce su un'indagine che ha pochi elementi certi, a partire dalla miccia che ha scatenato l'aggressione. Pare però che il ragazzo sia stato aggredito intervenendo in una lite. L'aggressione è avvenuta davanti a un chiosco notturno che vende panini a un centinaio di metri di distanza dalla discoteca. Appena possibile sarà sentito in ospedale anche la vittima. Niccolò, è il primo figlio dell'ex coppia Ventura-Bettarini, prima ha tentato la strada del calcio andando a studiare e ad allenarsi in Inghilterra, ma di recente si è avvicinato al mondo dello spettacolo. Uno degli amici che era con lui ha riferito che gli aggressori che hanno colpito Niccolò "erano degli animali". Secondo il Corriere della Sera, il ragazzo avrebbe subito ferite al corpo e una lesione al tendine.