Milano, 19enne accoltellato nella notte: è in serie condizioni

Regolare Commento Stampare

Secondo le prime informazioni apprese, pare che il ragazzo sia intervenuto per aiutare un amico aggredito all'uscita della discoteca.

Come riportato da Repubblica che ha parlato con il gestore della discoteca, la serata è trascorsa senza alcun problema. "Alla chiusura, abbiamo poi notato una lite in strada e avevo mandato la mia security a controllare, perché non vogliamo casini". "Lo conosciamo da tempo, se fosse accaduto qualche diverbio nel locale ce lo avrebbe segnalato" ha aggiunto.

Niccolò Bettarini compie 20 anni il prossimo ottobre.

Una lite finita nel sangue e nove coltellate sferrate contro il figlio di Simona Ventura e di Stefano Bettarini. Uno degli amici che era con lui ha riferito che gli aggressori che hanno colpito Niccolò "erano degli animali".

Stando a quanto appreso da Fanpage.it, le condizioni di Niccolò Bettarini sarebbero gravi. Dove, precisa il gestore Roberto Cominardi, il sabato sera era filato liscio e senza incidenti: "Abbiamo visionato le telecamere insieme alla polizia e nelle riprese non c'è nulla che potesse far pensare o prevedere una rissa".

Sull'accaduto stanno indagando gli agenti della Volante e della Squadra Mobile che stanno ascoltando anche gli amici del ragazzo.

Il 19enne si trova all'ospedale Niguarda di Milano, ricoverato in prognosi riservata. È in pericolo di vita e le delicate operazioni delle prossime ore indicheranno il suo reale e attuale stato di salute.

La zona molto frequentata e tra le più trendy del capoluogo lombardo, spesso purtroppo teatro di liti e situazioni al limite dovute alle ore piccole passate dai giovanili sotto i fumi di alcol e stupefacenti.