Mondiali 2018, Polonia-Senegal: voti e tabellino

Regolare Commento Stampare

La prima giornata dei Mondiali di calcio di Russia 2018 si chiude con la sfida tra la Polonia ed il Senegal valida per il gruppo H. Ben 10 i calciatori che figurano nel nostro campionato presenti nelle due squadre. La propria Nazionale non lo delude all'esordio, in un primo tempo equilibrato, l'autorete poco prima dell'intervallo da parte di Cionek, difensore della SPAL, spiana la strada alla compagine africana. Nella ripresa la Polonia prova a reagire e Lewandowski sfiora il gol del pareggio ma N'Diaye effettua una parata miracolosa. Raddoppio del Senegal con un triplice errore di Krychowiak, Bednarek e Szczesny che favoriscono la rete di Niang, lesto nel lanciarsi su una palla vagante e nel battere il portiere polacco uscito con pessima scelta di tempo sul retropassaggio kamikaze di Krychowiak. I nipponici si trovano dunque avanti con il Senegal nel raggruppamento, sognando di proseguire il loro percorso al Mondiale. Forcing finale dei polacchi ma il muro eretto dalla squadra senegalese regge e porta a casa 3 punti importanti. Grande vittoria del Senegal, che si ritrova quindi in testa alla classifica sorprendentemente insieme al Giappone.

Senegal (4-4-2): Kh. N'Diaye 6 (Kouyate sv); M. Wagué 6, Koulibaly 6, S. Sane 6, Sabaly 6.5; Mané 6.5, A. N'Diaye 6.5, Gana 6.5, Ismaila 6.5; M. Diouf 6 (62' Ndoye 6), Niang 7 (75' Konate 6). Proprio su una "ripartenza", sfruttando un erroraccio in fase di disimpegno di Krychowiak, al 60' Niang ha piazzato l'incredibile 2-0.