Simeone: "Argentina allo sbando. Tra Messi e Ronaldo..."

Regolare Commento Stampare

- se la Nigeria batte l'Islanda, l'Argentina dovrà vincere o sperare che l'Islanda non vinca nell'ultima giornata contro la Croazia o che abbia una differenza reti superiore.

Il web, come era prevedibile, si è scatenato: c'è chi ha insultato il c.t Sampaoli, chi attaccato Messi e chi, come Paolo Ziliani, ha subito pensato ad un collegamento con il campionato italiano. Le critiche più feroci sono arrivate da coloro che hanno l'Albiceleste nel cuore, tra questi anche Diego Simeone. Nessuna leadership né da parte della difesa né di chi la guida. Un dialogo che ha ovviamente fatto scalpore, per il quale i media iberici e sudamericani hanno garantito che si tratta realmente della voce dell'allenatore dei "Colchoneros". E' una squadra allo sbando.

"Quello che sta succedendo all'Argentina - inizia il Cholo - è quello che sta succedendo da quattro anni, purtroppo". Secondo Forbes, Leo Messi è il secondo atleta più pagato al mondo nel 2018, non solo per il contratto multimilionario, ma anche per i suoi contratti di sponsorizzazione da capogiro. "Nello spogliatoio si staranno aggrappando fortemente a questo, ma ora serve combattere, tirar fuori le palle".