Calciomercato Milan, Mirabelli: "Scambio Falcao-Silva? Improbabile"

Regolare Commento Stampare

Donnarumma? Ora intorno a lui c'è silenzio, direi che è un bene. Raiola è tranquillo, non abbiamo problemi.

Il direttore sportivo del Milan, ha svelato quali sono i piani del club meneghino per il futuro: "Vogliamo trattenere i nostri giocatori migliori, per noi questa è una squadra di valore. Poi non abbiamo nemmeno ricevuto offerte importanti per lui" ha spiegato. Poi c'è Thiago Silva che si è proposto: "Grandissimo giocatore, in tanti sognano di venire al Milan, questa società conserva un fascino particolare".

Nel corso delle ultime settimane, si è parlato spesso di un possibile scambio che vede come protagonisti Falcao ed André Silva, a smentire tale ipotesi però, ci ha pensato Massimiliano Mirabelli ai microfoni di Mediaset Premium: "Mi sembra una cosa improbabile". Il suo stato d'animo in attesa della sentenza Uefa? "Non ci faremo trovare impreparati sul mercato, in ogni caso, noi speriamo che nessuno ci tolga l'Europa League che abbiamo conquistato sul campo. I tifosi devono sapere che lavoriamo 24 ore al giorno per migliorare la rosa, l'anno prossimo come minimo dovremo entrare in Champions League". Anche loro sanno che, senza Milan, la coppa perderebbe fascino. Gli abbiamo dato fiducia e siamo soddisfatti e contenti, il cerchio si è completato: grande giocatore e grande allenatore. Gattuso preoccupato dalla sentenza Uefa?

Il direttore sportivo rossonero in questo momento si trova in Russia, dove a breve inizieranno i Campionati del Mondo: "E' un'occasione per tenere vivi i contatti, ma non per visionare i giocatori perchè li conosciamo già".