Aquarius, Macron: "Italia cinica e irresponsabile". Spagna: rischio penale

Regolare Commento Stampare

"L'Italia ha anche offerto la possibilità di far scendere dalla nave le donne in stato di gravidanza, i bambini e chiunque avesse bisogno di cure, ma da Aquarius è arrivato un rifiuto a conferma del fatto che a bordo non era in corso alcuna emergenza" si legge nella nota.

Clamorose accuse da Madrid verso l'Italia.

Il ministro della Giustizia della Spagna, Dolores Delgando ha affermato che "assistere la nave Aquarius significa rispettare il diritto umanitario, le convenzioni e gli accordi internazionali". Si ricorda che due navi italiane si sono occupate del trasbordo dei migranti dall'Aquarius e le stesse li accompagneranno in tutta sicurezza a Valencia.L'Italia ancora una volta si è assunta le sue responsabilità e ha garantito la sicurezza di uomini, donne e bambini mettendo in campo azioni concrete.

Migranti in arrivo al porto di Malaga.

Sono le dure parole pronunciate da Gabriel Attal, portavoce de 'La Republique En Marche' (Lrem), il partito del presidente francese Emmanuel Macron, intervistato dall'emittente Public Senat. "L'Italia non può accettare lezioni ipocrite da Paesi che in tema di immigrazione hanno sempre preferito voltare la testa dall'altra parte".

"Dietro la vernice umanitaria, le Ong hanno un ruolo oggettivo come complici delle mafie dei trafficanti". La leader ultra-nazionalista francese, da tempo alleata europea della Lega di Salvini, ha duramente condannato l'accoglienza dei migranti in Europa: "Devono tornare da dove sono venuti".