Cosenza-SudTirol, Pfeifer: "Sono fiducioso! E in caso di serie B giocheremo…"

Regolare Commento Stampare

I toscani hanno eliminato il Catania mentre i calabresi si sono sbarazzati del Sudtirol. Il risultato è rimasto immutato nei supplementari, con gli ospiti stoici e bravi nel resistere in inferiorità numerica, prima in dieci e poi addirittura in nove per le espulsioni di Iapichino e Rondanini. Di Baclet al 69′ il gol dell'uno a zero, in pieno recupero al 94′ l'autorete di Frascatore che è valso il pass per la finale. Decisivi gli errori di Blondett e Mazzarani (traversa) dagli undici metri. E i silani possono così sperare nel ritorno in serie B.

Saranno Cosenza e Siena ad affrontarsi il 16 giugno nella finale dei playoff di Serie C. Eliminate in semifinale Sudtirol e Catania.

Al Massimino ci sarà il pubblico delle grandi occasioni per Catania-Siena. Nel pomeriggio, invece, un nuovo convegno, sempre all'Aurum a Pescara con inizio alle ore 15 e dedicato al tema "Prima e dopo il match: prevenzione e riabilitazione per un calcio in salute" a cura di Università d'Annunzio Chieti e Pescara con Lega Pro e la collaborazione di Pharmapiù Academy. Una competizione diversa, che a Pescara vedrà l'ultimo atto: la gran finale, Siena contro Cosenza.