Trump lascerà il G7 in anticipo per volare da Kim

Regolare Commento Stampare

Secondo Trump, la Russia dovrebbe partecipare anche al summit del G7, che ora si sta svolgendo in Canada. "È nell'interesse di tutti".

"Alla Russia dovrebbe essere permesso di tornare nel G8", ha detto Donald Trump prima della partenza per il vertice del G7 del Canada. "C'erano linee diverse anche perchè il dossier è stato costruito da un altro governo, di segno diverso", viene sottolineato.

"Il comportamento americano porta a ricreare alleanze e riforgiare il fronte europeo", ha dichiarato Macron, facendo riferimento alle posizioni di Trump sul nucleare iraniano, sul clima e alla sua decisione di imporre dazi sui prodotti di importazione dall'Europa. Uno sgarbo senza precedenti agli alleati: "Il presidente Usa vuole andare a fare la Storia in un vertice pieno di rischi e di insidie, ma che evidentemente accarezza il suo ego e ingigantisce il suo senso di vanità personale". "Dovremmo avere la Russia al tavolo delle negoziazioni", ha aggiunto il presidente degli Stati Uniti, riferendosi alla posizione che gli altri leader hanno assunto nei confronti di Mosca dal 2014 dopo la crisi legata alla Crimea. Il presidente Vladimir Putin oggi ha incontrato a Pechino la sua controparte cinese Xi Jinping, in anticipo sul vertice dell'Organizzazione di cooperazione di Shangai (Sco).

L'annuncio della Casa Bianca è giunto al termine di un botta e risposta su Twitter con il presidente francese Emmanuel Macron e il premier canadese Justin Trudeau. "Impaziente di vederli domani", ha scritto il leader della Casa Bianca.

"Che piaccia o no - e può essere politicamente scorretto dirlo - ma abbiamo bisogno di governare il mondo".