Salah: "Non so se Ramos l'abbia fatto apposta..."

Regolare Commento Stampare

Si è detto e scritto di tutto e di più sul duro intervento di Sergio Ramos che ha costretto Mohamed Salah ad abbandonare, alla mezz'ora di gioco, la finalissima di Champions League di Kiev. Cuper? Sono migliorato tanto per merito suo, mi ha aiutato sia nella fase difensiva che ad attaccare in un modo che esalta le mie caratteristiche. La "bestia", 100 chili di muscoli, sul suo profilo Twitter (ovviamente in maniera scherzosa), ha mandato un messaggio al difensore spagnolo: "Sergio Ramos, non solo hai fatto fuori il mio uomo, Momo Salah, ma ho sentito anche hai anche provocato una commozione cerebrale a Karius". È divertente.". Ramos ha anche sostenuto che, con un'infiltrazione, avrebbe potuto giocare anche la ripresa: "Il mio commento è che va sempre bene quando chi ti ha fatto piangere prima, poi ti fa ridere - risponde divertito Salah - Forse potrebbe anche dirmi se sarò pronto per la Coppa del Mondo.

Infine, sulle sue condizioni: "Sto meglio, spero di giocare la prima partita del Mondiale contro l'Uruguay". Una volta caduto a terra, ho avvertito dolore fisico e preoccupazione insieme. "Poco dopo ho anche pensato di poter perdere i Mondiali, è stato un pensiero devastante". Dipenderà da come mi sentirò con la gara imminente.