Brian De Palma: "Sto scrivendo un horror, ispirato da Harvey Weinstein"

Regolare Commento Stampare

La motivazione che ha spinto De Palma a pubblicare il suo libro in Francia anziché negli Stati Uniti è la sua affinità con il popolo francese.

Come riportato da Variety, Brian De Palma è stato intervistato dal magazine francese Le Parisien ed ha annunciato che sta scrivendo un horror basato sullo scandalo degli abusi sessuali del produttore cinematografico Harvey Weinstein. "E naturalmente si tratta di storie che coinvolgono le persone più note".

Domino, il thriller che ha girato con Nikolaj Coster-Waldau, Carice van Houten e Guy Pearce è stato definito come "una terribile esperienza", un film che è stato realizzato con un budget insufficiente a causa delle bugie di un produttore, che parte del suo staff non è stato mai pagato e che forse non farà mai il suo debutto nelle sale.

"Hollywood è cambiato. I film di dinosauri e supereroi sono fatti per i bambini!" Non puoi fare film seri laggiù... a meno che tu non sia Spielberg e tu 'sia' lo studio" ha continuato il regista, il cui ultimo film risale al 2012 "Dopo Mission: Impossible, quando Tom (Cruise) ha detto che voleva girare il resto, ho detto Stai scherzando? Dopo ho fatto Snake Eyes, Mission to Mars e lì ho detto: Stop. "Non so se questo lungometraggio uscirà". "Ero stanco di questi grandi film, dove combatti con gli studios per sapere quanto costano gli effetti speciali".

Il prossimo progetto di Brian De Palma sembra ormai segnato, ma da un maestro in grado di dirigere horror quali "Carrie - Lo Sguardo di Satana" le aspettative su uno script ispirato ad Harvey Weinstein sono davvero alte.

Anche Brad Pitt sarebbe interessato a portare in scena il caso Weinstein, pare infatti che la sua casa di produzione, la Plan B, abbia acquistato i diritti della vicenda raccontata dalle giornaliste del New York Times Jodi Kantor e Megan Twohey.