Roma, Nainggolan: "Omosessuali nel calcio? Si vergognano"

Regolare Commento Stampare

Radja Nainggolan non si nasconde e, nel corso di un'intervista andata in scena all'interno del programma televisivo Gert Late Night, ha regalato spunti e titoloni su temi alquanto delicati. Non dico certo di essere un angelo...

"Le donne mi fanno spesso delle avances, è difficile rifiutare, l'unica cosa importante è che niente deve uscire fuori". Quanto parlo con mia moglie di queste cose? Conosciuta durante l'esperienza a Cagliari, quello di Radja è stato un vero e proprio colpo di fulmine, con il rapporto che è si è ulteriormente consolidato dopo la nascita della figlia Aysha. I calciatori gay non lo rivelano perché si vergognano. Quale sarà la vita del centrocampista dopo la conclusione della sua avventura sul terreno di gioco?

FINE CARRIERA - "Se fosse oggi, uscirei dal mondo del calcio".