Italia: nasce governo M5s-Lega. Conte premier, Tria all'Economia

Regolare Commento Stampare

Sottosegretario alla presidenza del Consiglio: Giancarlo Giorgetti. Conte ha accettato l'incarico e ha presentato al capo dello Stato la lista dei ministri.

E ancora: "Martedì ci sarà un vertice dei ministri dell'Interno Ue che però rappresenta un passo indietro per l'Italia: c'è in discussione un progetto che se dovesse passare vorrebbe dire altri 100mila migranti a casa nostra, qualcosa che non sta nè in cielo nè in terra e noi diremo di no". Luigi Di Maio e Matteo Salvini saranno ministri e vicepremier.

"Ieri è stata una giornata storica, il governo del cambiamento voluto dal nostro leader Matteo Salvini è giunto in porto - dice Bellachioma - al di là di quelle che sono state le dinamiche degli ultimi giorni sono convinto rispecchi la volontà del popolo italiano che si è espresso il 4 marzo". "Partito democratico e Liberi e uguali annunciano un'opposizione dura al governo populista e di destra che ha un programma pericoloso, estremista, antieuropeo e iniquo". Vogliamo andare finalmente avanti, mettendo ordine nel disordine di regole che imbavagliano i poliziotti e danneggiano i cittadini. Giovanni Tria, neoministro dell'Economia, il più bersagliato dai microfoni, rassicura: "In Italia nessuna forza politica vuole uscire dall'euro".

Il leader del carroccio è intervenuto anche sulle recenti tragedie in mare al largo della Tunisia e della Turchia, che hanno causato la morte di quasi 50 persone. "C'è un unico modo per salvare queste vite: meno gente che parta, più rimpatri", il pensiero di Salvini.

Mattarella, che nel discorso di domenica aveva motivato la sua decisione di non voler procedere al varo del Governo Legastellato (con la nomina quindi di Paolo Savona al Mef), aveva affermato di essere preoccupato per le tensioni dei mercati: tensioni che, invece, non si sarebbero verificate - a suo avviso - con un governo vicino all'Europa. Enzo Moavero Milanesi, Ministro dell'Economia e delle Finanze Prof. Riccardo Fraccaro, fedelissimo di Di Maio, occuperà la casella dei Rapporti con il Parlamento e alla democrazia diretta, mentre Gian Marco Centinaio (Lega) guiderà il nuovo super-ministero che fonde Agricoltura e Turismo.

A riaprire i giochi e' stata mercoledi' sera la disponibilita' data da Di Maio al Quirinale a spostare Savona dall'Economia a un altro ministero.