Berlino, sparatoria nel Duomo: poliziotto ferisce un uomo

Regolare Commento Stampare

Sono stati esplosi colpi d'arma da fuoco e la paura si è diffusa nella cattedrale di Berlino. L'allarme è scattato in seguito alla segnalazione della presenza di un uomo armato di coltello che ha cominciato a dare in escandescenza. "Non c'è alcun indizio che faccia pensare ad un attentato", ha comunque specificato una portavoce della polizia di Berlino, Valeska Jakubowski. L'area resta isolata: sul posto è in arrivo una squadra della omicidi. Le autorità hanno poi precisato che "è stato colpito alle gambe" e hanno invitato ad evitare ogni speculazione in relazione all'incidente. Le 100 persone circa che erano presenti nella chiesa, che si trova nel centro della capitale tedesca, sulle rive della Sprea, hanno potuto lasciare il posto incolumi, mentre l'uomo ferito è stato portato in ospedale. Le forze dell'ordine erano intervenute intorno alle 4 di questo pomeriggio dopo una chiamata. La polizia tedesca ha chiarito anche che lo stesso agente ha ferito per sbaglio il suo collega. Gli agenti avrebbero tentato di calmare l'uomo segnalato, ma senza riuscirci.

Per il momento si esclude la pista terroristica.