Napoli, Insigne: "Ancelotti vincente, De Laurentiis ha scelto così su Sarri"

Regolare Commento Stampare

E' stata una sorpresa, perchè ci aspettavamo che Sarri rimanesse, ma il presidente ha fatto la sua scelta. Sono contento per l'arrivo di Ancelotti che è un grande allenatore e ha vinto tanto, noi qui vogliamo vincere e migliorarci di stagione in stagione. Lorenzo Insigne poi si sofferma sull'addio di Sarri, a cui il numero 24 azzurro rende i giusti meriti: "ha fatto cose straordinarie, se abbiamo richieste da altri club, il merito è suo". Personalmente sono contento dell'arrivo di Ancelotti. Ci darà stimoli in più perché è un vincente, la sua carriera lo dimostra. "Ora speriamo di farlo insieme".

Lorenzo Insigne ha parlato ieri ai microfoni della Rai, ed ovviamente ha risposto anche ad alcune domande sul Napoli. "Mi ha detto di stare tranquillo perché possiamo fare grandi cose insieme", le parole rilasciate dal calciatore del Napoli nel corso di un'intervista al Corriere dello Sport. "Gli faccio un grande in bocca al lupo e spero che porti lì la sua mentalità". Possibili addii? Se qualcuno andrà via sono sicuro che Ancelotti conosce tanti giocatori forti e la società rimpiazzerà ognuno nel modo adeguato. "L'addio di Marek sarebbe una brutta notizia per tutto la piazza perché ormai dopo 10 anni è napoletano". Le sue parole: "Koulibaly non lo vuole solo il Chelsea, ma mi auguro che rimanga perchè siamo un bel gruppo".

Nonostante l'entusiasmo, per Insigne potrebbe nascere con Ancelotti un piccolo problema tattico.

La notizia l'ha appresa in maniera inaspettata, ovvero attraverso i mass media, e poi ha ricevuto anche la chiamata del diretto interessato. "Con il nuovo allenatore dovremo essere perfetti".

Sa che Napoli si è già innamorata di Ancelotti? . "Ci proveremo come in passato, dando il 100%". Ripartiamo alla grande e ritorniamo l'Italia di una volta.