Iliad e roaming, all'estero sono solo 2 GB. L'operatore conferma

Regolare Commento Stampare

Anche perché con molta probabilità saranno i primi ad essere contattati dagli operatori di Iliad che gli offriranno la stessa offerta a un prezzo maggiore.

Vodafone, Tim, Wind-Tre e Fastweb sono avvisate, vediamo come risponderanno.

Iliad: nuovo gestore presenta super offerta da 5,99 euro/mese - Semplicità e chiarezza, prima offerta senza costi nascosti. Da oggi la situazione cambia: "Iliad porta verità e trasparenza". Da sottolineare inoltre il costo una tantum di 9,99 euro per l'attivazione del nuovo contratto con Iliad ("poi non chiederemo piu' niente"). Per Natale, in sostanza, Iliad vorrebbe mettere mano su una fetta di clientela valutata 800 milioni di euro, in un mercato che si stima ammonti a 16 miliardi. Per gli altri non fornisce cifre e dettagli.

"L'offerta iliad è accessibile sul sito www.iliad.it, sia da desktop che da mobile, in pochi clic".

Per questo motivo è altamente probabile che a breve nuove offerte passa a Iliad Italia arriveranno sulla scena. Non bastasse, al gruppo ha contribuito a dare una ventata di novità anche il giovanissimo amministratore delegato italiano, il 29enne torinese Benedetto Levi con lunga esperienza all'estero e in tasca una laurea in ingegneria logistica e della produzione al Politecnico di Torino.

E' laureato in Ingegneria logistica e della produzione al Politecnico di Torino e ha conseguito un master in Management della Scuola Superiore di Commercio di Parigi (ESCP Europe).

Al lancio commerciale, Levi ha detto che le compagnie telefoniche "hanno paura di noi e fanno bene".

Il vero problema, comunque, non è tanto il limite di 32 o di 2 GB ma l'errore di comunicazione che ha fatto intendere alle persone che la tariffa fosse molto migliore di quello che effettivamente era. E in aggiunta chiamate illimitate dall'Italia verso 65 destinzioni in tutto il mondo. "Abbiamo la nostra rete, la stiamo realizzando appoggiandoci ove necessario a Wind Tre e siamo già vicini alla copertura del 100% del territorio". "La costruzione della nostra rete tuttavia e' gia' iniziata, ma ci vorranno anni per ultimarla: l'obiettivo comunque e' di sviluppare la nostra rete in tempi spediti", ha concluso Levi.

Fondata nel 1990 dall'imprenditore francese Xavier Niel, che ne detiene il controllo con una partecipazione del 52,43% del capitale, Iliad a partire dal 2003 fornisce servizi di connessione Internet DSL in Francia.

L'anno successivo e' stata poi quotata presso la Borsa di Parigi mentre nel 2008 acquista il provider Internet Alice France da Telecom Italia per 775 milioni di euro, diventando il secondo fornitore di accesso Internet in Francia per numero di clienti, dietro a Orange.

Legata all'omonimo gruppo francese, iliad ha battezzato il suo sbarco in Italia con l'hashtag #rivoluzioneIliad. E in Italia, dove è attivo da oggi, l'approccio sarà lo stesso.