Guardiola: "Sarri? È tra i più forti. Facile vincere allenando squadre fortissime"

Regolare Commento Stampare

Queste le sue parole riportate dalla sezione sportiva de ilmattino.it: "Il suo gioco è un brindisi al sole". Ospite della XV edizione della 'Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup 2018, l'allenatore del Manchester City ha ribadito questo concetto ai microfoni di RMC Sport: "Sarri in Premier?Lui è uno dei più forti in assoluto". Sarri ha fatto molto bene, veder giocare il suo Napoli è stato uno spettacolo. Queste le parole riportate anche da juventusnews24.com: "Ogni estate c'è grande movimento tra calciatori e allenatori?"

Nati probabilmente dalla forte stima che l'allenatore dei Citizens ha sempre nutrito nei confronti del classe 87.

MONDIALI - "Le favorite sono le solite: Inghilterra, Germania, Spagna, Argentina, Brasile". Presso il Golf Club Villa Carolina, nella suggestiva cornice del Monferrato, il superteam di Mauro si è imposto con 124 colpi superando la folta concorrenza di tanti campioni del calcio di ieri e di oggi, fra cui Michel Platini, Pavel Nedved e Andrea Pirlo e di nomi d'eccellenza del mondo del golf, come Stephen Gallacher e Jamie Donaldson.

Cosa gli manca per vincere?

IL REAL MADRID DEI RECORD - "Terza Champions consecutiva per il Real Madrid?Un traguardo incredibile".

Sulla Juve: "Vincere sette anni di fila è difficile". Mi auguro che tutte le squadre che l'anno prossimo giocheranno la Champions potranno mettere un po' di difficoltà. Se ne vinci tre di fila bisogna solo fare i complimenti alla società, al di là di tutto quanto che si può dire: se hanno vinto tre volte sono stati molto bravi.