Capello: ''Ancelotti? Ha avuto garanzie sugli acquisti. Su Mancini e la nazionale...''

Regolare Commento Stampare

La fortuna è trovare una squadra vincente con giocatori italiani per puntare su di loro. Un Real senza Cristiano?

"Adesso è troppo presto per dire questo, sono convinto che la Juve farà delle cose importanti sul mercato e bisognerà vedere cosa farà il Napoli perché se pensa di rimanere con la stessa squadra arrivata dietro la Juve, probabilmente l'anno prossimo dovrà lottare ancora di più". Ha cambiato ruolo, è diventato centravanti e per me è il più forte al mondo. Per quella azzurra non sarà un'estate facile: dopo l'esclusione del Mondiale è tempo di ripartire e la Figc per farlo ha scelto Roberto Mancini. L'appuntamento, organizzato domenica pomeriggio nell'ambito di Football Leader, al centro sportivo Manzoni, ha avuto molto successo. Mi ha sorpreso la velocità con cui De Laurentiis ha trovato l'accordo.

"Intanto una mentalità di un allenatore che ha lavorato in giro per il mondo quindi una mentalità internazionale". "Bisogna capire esattamente quali sono i punti di forza e i punti deboli, Ancelotti ha questa esperienza - aggiunge l'ex tecnico di Milan, Juventus e Roma -". Io ho sostituito Sacchi, Zeman... "Così anche Ancelotti, che fa esprimere un calcio piacevole facendo vincere le sue squadre".